Primo incontro organizzato dalla Commissione Salute

Dal COVID-19 al rischio cardiovascolare: come proteggere le persone con diabete?
Prof. Stefano Del Prato, diabetologo, membro di numerose società scientifiche internazionali

27 ottobre 2020 – ore 18.30 sulla piattaforma zoom

ID Riunione: 837-9606-4093
Passcode: 0232

Breve Curriculum del Prof. Del Prato

Stefano Del Prato si è laureato in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e lode graduated presso l’Università di Padova dove poi si specializzato in Endocrinologia e in Medicina Interna. Ha trascorso un periodo di formazione e studi di 3 anni presso la Yale University, New Haven CT, USA e dal 1988 al 1990 ha ricoperto il ruolo di Associate Professor of Medicine presso la University of Texas, San Antonio, TX, USA.

Rientrato in Italia è stato Professore Associato di Endocrinologia e Metabolismo della Università di Padova e dal 2001 è Professore Ordinario di Endocrinologia e Metabolismo dell’Università di Pisa e Direttore della Unità Complessa di Malattie del Metaboismo e Diabetologia della Azienda Ospedaliera Universitaria Pisana. Già direttore della Scuola di Specializzazione in Endocrinologia e Malattie del Metabolismo della stessa Università, attualmente è il coordinator del Dottorato di Ricerca di Il principale interesse scientifico del Professor Del Prato è sempre stata la fisiopatologia e la terapia del diabete tipo 2 e della insulin-resistenza.

È membro di numerose società scientifiche tra cui la European Association for the Study of Diabetes (EASD) and l’American Diabetes Association (ADA). Svolge regolarmente attività di revisore per le principali riviste scientifiche in ambito medico oltre ad essere stato membro del comitato Editoriale di molte di queste.

Il Professor Del Prato è stato Presidente della Società Italiana di Diabetologia della quale detiene ancora il titolo di Presidente Onorario. È stato Vice presidente della EASD e Chairman della European Foundation for the Study of Diabetes (EFSD). Attualmente è il Presidente in carica della EASD.

È stato il Chairman of Comitato Scientifico del World Diabetes Congress a Dubai nel 2011. Ha pubblicato più di 460 articoli in riviste mediche internazionali ed è stato insignito di vari riconoscimenti come il Premio della Società Italiana di Diabetologia per l’attività scientifica, il Premio Celso della stessa Società alla carriera medico-scientifica, il 26° Gold Medal Oration Award in India e la 11° Ricardo Ferdinando Professorial Lecture nelle Filippine, il tiolo di Professore Onorario della Università Peruviana Cayetano Heredyaa Lima. Nel 2011 gli è stato conferito l’onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana.