I Rotariani di Cuneo, Saluzzo e Mondoví hanno presentato una serie di concerti nell'ambito del Festival di Mondoví nel novembre 2019.

In appena un anno il “Festival dei Giovani Musicisti Europei” ha saputo diventare un’eccellenza della città Mondoví, con un successo di pubblico e critica subito superiore alle attese. E così l'organizzazione, l’associazione culturale italo-tedesca Linus Cultura, appoggiata esclusivamente dei volontari, intende raddoppiare: si prepara un’edizione anche per 2019 con addirittura cinque concerti (nel 2016 furono tre matinee) a Mondoví e la ripetezione a Cuneo (due), a Saluzzo e la collaborazione con la sala del Palazzo di Barolo a Torino.  Di seguito il programma dei concerti:

Festival Giovani Musicisti Europei 2019

Mondoví Piazza, Sala del Circolo di lettura Mondovì
27 ottobre, 3-10-17-24 novembre, ore 11
Introduzione ore10.30

27 Ottobre, ore 11.00 - Musicisti Piemontesi
Ylenia d’Introno, Pianoforte
Indro Borreani, Violino e Pianoforte
Alberto Pipitone Federico, Pianoforte

03 Novembre, ore 11.00 - Trio d’Iroise, archi
Schubert, Francaix, Beethoven
Replica ore 17,00 Torino, Palazzo Barolo

10 Novembre, ore 11.00 - Xenon Saxophon, quartetto di Sassofoni
Händel, Haydn, Alvarado, Bach, Grieg
Replica ore 17,30 Saluzzo, Teatro Magda Olivero

17 Novembre, ore 11.00 - Giorgio Trione Bartoli, Pianoforte
Beethoven, Chopin, Albeniz, Liszt
Replica 18 Novembre ore 18,00 Cuneo, Sala San Giovanni

23 Novembre, ore 11.00 - Goldmund Quartett, quartetto d'archi
Haydn, Mozart, Mendelssohn
prova aperta al pubblico

24 Novembre, ore 11.00 - Goldmund Quartett, quartetto d´archi
replica ore 21,00 Cuneo, Teatro Toselli