Per l'anno 2019/2020, desidero incoraggiare Rotariani e Rotaractiani a far crescere il Rotary. Dobbiamo aumentare il nostro service, dobbiamo ampliare l'impatto dei nostri progetti, ma, cosa più importante, dobbiamo far crescere il nostro effettivo, per poter fare ancora di più.

Proviamo questo nuovo approccio all'effettivo, un approccio più organizzato e strategico. Chiedo a ogni club di formare una commissione per l'effettivo attiva, composta da persone con background differenti, che analizzeranno in modo metodico la leadership della comunità.

La commissione per l'effettivo del vostro club potrà quindi applicare il sistema delle classificazioni del Rotary — ideato per assicurare la rappresentanza della gamma di professioni della comunità locale — per identificare potenziali leader con competenze, talenti e carattere che potranno rafforzare il vostro club. Se la commissione non è certa su come procedere, utilizzate la lista di spunta per la commissione per l'effettivo di club disponibile nel sito Rotary.org/it per i passi necessari, definiti in modo chiaro, per organizzare il lavoro della commissione.

In che altro modo potremo connetterci per far crescere il Rotary? Potremmo anche formare nuovi tipi di club — sia club indipendenti che club satellite — con espedienti differenti per le riunioni e le opportunità di service, non solo dove non esiste il Rotary, ma anche dove il Rotary sta già avendo successo. Nessun Rotary club al mondo può possibilmente offrire il suo servizio a tutte le componenti della sua comunità. Pertanto dobbiamo organizzare nuovi club per coinvolgere i leader delle comunità che non sono in grado di connettersi con i nostri club esistenti.

Far crescere il Rotary significa fare leva sulle connessioni che rendono unica la nostra organizzazione nel mondo e rafforzarle e moltiplicarle. Prendiamo insieme l'impegno di sviluppare il Rotary accogliendo la generazione futura di donne e uomini mentre Il Rotary connette il mondo.