Seguici sui Social Network

 

Il Progetto “Ludica” si rivolge a bambini/ragazzi diversamente abili con importante deficit cognitivo con conseguente sensibile compromissione psico-motoria e prevede l’allestimento di ambienti multisensoriali di tipo SNOEZELEN (www.snoezelen.it) finalizzati a fornire ampie e diversificate stimolazioni senso-percettive e creare condizioni di benessere psicofisico e relazionale nei soggetti con gravi disabilità.

 

Il Progetto ruota intorno al gioco inteso come ponte che mette in contatto questi bambini/ragazzi con parenti, amici, compagni di classe e insegnanti di sostegno che, in tal modo, vengono coinvolti nelle esperienze senso-percettive dei diversamente abili apprendendo così nuove forme comunicativo-relazionali con i soggetti stessi. Attraverso le varie attività, “Ludica” si propone di fornire ai bambini/ragazzi nel medio-lungo periodo una maggior capacità di decodificazione della realtà esterna e una migliore comunicazione gestuale e corporea attraverso l’attivazione specifica del repertorio sensoriale.


Il progetto si prefigge altresì di formare uno specifico personale educativo destinato alla gestione degli spazi e delle attività e di trasferire queste competenze anche in altri ambienti frequentati dal disabile, in primis la scuola e la casa.

“Ludica” per le attività fà ricorso sia a volontari sia a persone qualificate, quali terapisti della neuro-psicomotricità dell'età evolutiva, logopedisti, terapisti di musicoterapia, di Stimolazione Basale ecc. per garantire a questi ragazzi un supporto professionale. Per tutti i volontari è predisposta un’attività di formazione sull’applicazione della Stimolazione Basale e Multisensoriale e per la gestione non solo della stanza SNOEZELEN, ma anche delle altre realtà vissute dai ragazzi.

 

L’Associazione prevede di collaborare con le scuole per organizzare dei seminari/laboratori, aperti anche ai normodotati, per sviluppare la loro sensibilità attraverso le attività sensoriali proposte. Si cerca poi di creare, tra gli studenti che seguiranno tali seminari/laboratori, dei “gruppi di volontari” per l’assistenza ai disabili.

 

Il Rotary Club Alba capofila dell’iniziativa, unitamente al Club Canale Roero, hanno partecipato al Progetto collaborando  con l’Associazione LUDICA con la partecipazione fattiva dei propri Soci per la realizzazione, l’arredo degli ambienti e la soluzione dei documenti e delle procedure che hanno permesso l’avviamento concreto del Progetto innovativo.

 

 

 

 

Il Progetto Ludica

 

Alba, 10 Luglio  2018

 

Agenda dei Club

 

Visualizza le riunioni in programma

dei Rotary Club del Distretto

Agenda del Distretto

 

Visualizza gli eventi in programma

del Distretto 2032

Seguici sui Social Network