Seguici sui Social Network

Agenda dei Club

 

Visualizza le riunioni in programma

dei Rotary Club del Distretto

Agenda del Distretto

 

Visualizza gli eventi in programma

del Distretto 2032

 

Gian Michele Gancia

Governatore
Distretto 2032 A.R. 2018 - 19

gianmichele.gancia@rotary2032.it

Lettera del Governatore

Care Amiche, cari Amici,

 

nello scorso mese di luglio, per conoscere bene i nostri Rotary Club e portare il messaggio del Presidente Internazionale Barry Rassin, ho iniziato a visitare i Club, incontrandone sei distribuiti su tutto il territorio del Distretto.

In ogni Club ho trovato grande voglia di fare bene, entusiasmo e fantasia progettuale, generosità di condividere con altri Club e con il Distretto iniziative significative.

 

Dovevo ispirare, sono stato ispirato!

 

Ho verificato personalmente la voglia di crescere, di rendere i Club sempre più coesi, ho visitato realizzazioni importanti, ho partecipato alla consegna di un Service, ho avuto l’onore di accogliere tre nuovi Soci, due donne e un uomo, tutti giovani con non più di quarant’anni.

 

Sono fiducioso che siamo nel momento entusiasmante in cui iniziamo di nuovo a crescere.

Insieme facciamo sì che il nostro Effettivo sia forte e agisca in condivisione e sintonia; sappiamo che insieme siamo più incisivi ed efficaci di quanto potremmo esserlo da soli, possiamo ispirarci a rendere più attrattivo il Rotary per accrescere la voglia di farne parte.

 

Insieme possiamo conservare, con i legami di amicizia, l’Effettivo dei nostri Club, spingerci in avanti nel cambiamento, promuovere l’azione del Rotary orientata al servizio e all’azione professionale, rispondere alle esigenze del mondo di oggi.

 

A Tortona, il prossimo 29 settembre, avremo modo, nell’ambito del Seminario “Espansione e sviluppo dell’Effettivo”, di riflettere sul valore delle associazioni di servizio oggi, in questo momento.

Per espandere l’Effettivo ognuno di noi deve cercare persone impegnate, attive, generose, che desiderino, in spirito di reciprocità, mettere a disposizione degli Altri un po’ del Loro tempo prezioso.

 

Trovata la persona, il nostro impegno inizia con la cooptazione del nuovo Socio nel Club e termina solo quando il nostro nuovo Amico, inserito nella vita del Club, si impegna a rimanere per sempre nel Rotary, perché ha capito che nel Club ha trovato tanti nuovi amici e anche perché farne parte lo arricchisce.

 

Dobbiamo far sì che il Suo tempo speso nel Rotary sia ben speso, ognuno ha una Sua motivazione per iscriversi al Rotary, ha delle aspettative e delle aspirazioni a fare qualcosa di significativo. Sta a noi essere di ispirazione e fare in modo che chi ci è vicino possa mettere le sue abilità al servizio del bene del Rotary.

 

Il nostro obiettivo però non è solo portare nuovi Soci nel Rotary, ma estendere la presenza del Rotary nelle nostre Comunità, fare conoscere che cosa fa il Rotary e quanto bene fa.

Insieme dobbiamo promuovere la Fondazione Rotary, il Programma End Polio Now, i Programmi del Rotary per i Giovani come lo Scambio Giovani, le Borse di Studio della Pace, il RYPEN, il RYLA.

 

Dobbiamo convincerci che ci sono tanti posti che hanno bisogno del Rotary e tanti potenziali Soci che non sono mai stati invitati; a queste persone dobbiamo semplicemente rivolgere questa domanda: “Tu che hai voglia, abilità, carattere per migliorare la nostra Comunità, lo vuoi fare insieme a noi?”

Ognuno di noi può fare questa domanda, invitare le persone più qualificate che conosce a partecipare a una Riunione del proprio Club e così essere di ispirazione.

 

 

 

 

Gian Michele Gancia

 

 

 

Lettera di Agosto 2018

Seguici sui Social Network